Morte dai mille tagli

Il Regno Unito di Brexit è fratturato al suo interno: un'intervista a Anthony Cartwright, autore di Il taglio.

La Parola della Settimana

suggestióne

suggestióne s. f. [dal lat. suggestio -onis, propr. «suggerimento» (der. di suggerĕre, part. pass. suggestus: v. suggerire)]. – 1. Fenomeno della coscienza per cui un’idea, una convinzione, un desiderio, un comportamento sono imposti dall’esterno, da altre persone (la forma estrema è la s. ipnotica e post-ipnotica, esercitata da un ipnotizzatore e operante nel sonno ipnotico e dopo di esso), o anche da fatti e situazioni valutati non obiettivamente, e da impressioni e sensazioni soggettive non vagliate in modo razionale e critico: agire in stato di s.; una persona, un modello capace di esercitare una forte s.; s. collettiva, e in partic. s. della folla in tumulto, prevista come circostanza attenuante comune dal codice penale italiano. 2. Con sign. più generico e attenuato (vicino a quello di suggestività, fascino): sentire, subire la s. del paesaggio; cedere alla s. di una scena commovente. 3. Termine usato talora impropriam. con il sign. di «suggerimento» (per influenza dell’ingl. suggestion, che ha questo come sign. principale).

Il secolo asiatico

La nuova via della seta, l'asianizzazione e il ruolo della Cina nei mercati globali: un’intervista con Parag Khanna.