La Parola della Settimana

fracasso

fracasso s. m. [der. di fracassare]. – 1. a. ant. Fracassamento. b. estens., non com. Strage, rovina, distruzione: i f. prodotti da una guerra, da una rivoluzione. 2. a. Rumore violento di cosa che si fracassi o venga fracassata, e in genere grande rumore, frastuono, anche di persone: il soffitto crollò con gran f.; il suono contemporaneo di tutti quei clacson produceva un f. d’inferno; i ragazzi nel cortile facevano un f. indiavolato. b. fig. Far f., o più spesso fare gran f., di persone o di cose che suscitino scalpore o scandalo, che facciano parlare molto di sé: un avventuriero che fece gran f. ai suoi tempi; libro, commedia, notizia, scandalo che ha fatto gran fracasso. 3. fig., fam. Quantità grande: c’è stato un f. di pere quest’anno; c’era un f. di gente alla fiera.

Italia incompiuta

Un catalogo delle opere pubbliche mai concluse: il più importante stile architettonico dal secondo dopoguerra.